• Media Convegno FMA 150

Piedi a terra e cuore in cielo


La canzone nasce come desiderio di accompagnare il Convegno internazionale «Apporto delle Figlie di Maria Ausiliatrice all’educazione (1872-2022). Percorsi sfide prospettive», celebrato in occasione del 150° di fondazione dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), coinvolgendo anche gli studenti e le studentesse della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium».

Nel Convegno si parla di educazione e la canzone rappresenta un aspetto molto eloquente del nostro sistema educativo, riassunta in una frase di san Giovanni Bosco, educatore e padre dei giovani: «Camminate con i piedi per terra e con il cuore abitate il cielo».


Il testo e la musica sono di Anna Benedetti e Gianluca Anselmi e la produzione è della Sunlight Records.

È un prodotto corale: infatti, al testo, come pure alla registrazione delle voci e all’esecuzione della coreografia hanno collaborato gli studenti e le studentesse della Facoltà.


Il video si apre con un gruppo di giovani e di FMA che salgono la montagna e puntano verso la meta. Ci si sposta poi a Roma, cuore della Chiesa e della cristianità, ma anche sede dell’Istituto delle FMA, e si conclude al mare, dove un grande sole al tramonto riempie tutta la scena e con il cielo pieno di luce.


Si è inteso ripercorrere idealmente una giornata fatta di momenti di gioia, di spontaneità, di fatica, di solidarietà, di riflessione, di confidenza. La canzone sottolinea questi momenti, ricordando che tutto ha senso se, nella concretezza della vita, si cammina insieme, e i nostri piedi sono ben radicati nella nostra realtà, ma il nostro cuore punta al cielo.

La canzone e il video è così segno dell’impegno educativo delle FMA, che si prolunga nella storia e continuerà a portare frutti di santità se sarà fedele ad un carisma che abbraccia nello stesso momento la terra e il cielo.




*****



Nell’indicare i “titoli di coda” si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di Piedi a terra e Cuore in cielo


Testo e musica:

Anna Benedetti e Gianluca Anselmi


Cantanti solisti:

Anna Benedetti, Martin McNally, Zippora Tomelleri, Marcelina Francisco Domingo


Coristi:

Orjuela Salazar Leydi Carolina, Thekrutono Chasie Teresa, Omilia Mamung, Ruth Segou Dimantran, Angelina Dombuela Ngala, Marcelina Francisco Domingo, Maria Roibok Suchiang, Elisa Veneri

Coreografa:

Marie Judith Jean-Baptiste


Coreografia:

Studentesse della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium» e Animatrici del Centro Estivo «Auxilium»


Riprese video e montaggio

Katarzyna Szczodrak


Organizzazione generale

Pastorale Universitaria della Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium»